CSI Finanza Forum
Grazie per esserti collegato al forum del CSI Finanza.

I visitatori (ospiti) possono avere accesso solo ad alcune sezioni del forum.
Per visitare tutte le aree ed in particolare quelle con le analisi quotidiane sugli indici e sui singoli titoli, o le sezioni dedicate alle tecniche di trading occore essere utenti registrati.





 
PortalePortale  IndiceIndice  Il Blog  Breve GuidaBreve Guida  RegistratiRegistrati  Disclaimer  Accedi  

Condividere | 
 

 Pitture del nostro esercito

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3 ... 25 ... 48  Seguente
AutoreMessaggio
Mago del Borneo
Sergente maggiore
Sergente maggiore
avatar

Numero di messaggi : 615
Encomi : 6526
Data d'iscrizione : 22.07.11

MessaggioTitolo: Re: Pitture del nostro esercito   Lun 12 Mag 2014 - 0:12

sospesi tra umano e divino

[img][/img]
Tornare in alto Andare in basso
Mago del Borneo
Sergente maggiore
Sergente maggiore
avatar

Numero di messaggi : 615
Encomi : 6526
Data d'iscrizione : 22.07.11

MessaggioTitolo: Re: Pitture del nostro esercito   Lun 12 Mag 2014 - 0:14

[img][/img]
Tornare in alto Andare in basso
Mago del Borneo
Sergente maggiore
Sergente maggiore
avatar

Numero di messaggi : 615
Encomi : 6526
Data d'iscrizione : 22.07.11

MessaggioTitolo: Re: Pitture del nostro esercito   Lun 12 Mag 2014 - 0:15

[img][/img]
Tornare in alto Andare in basso
nysedow
Generale di divisione con funzioni di generale di corpo d'armata
Generale di divisione con funzioni di generale di corpo d'armata
avatar

Numero di messaggi : 15677
Encomi : 209802
Data d'iscrizione : 25.07.09
Località : L'Aquila

MessaggioTitolo: Re: Pitture del nostro esercito   Gio 2 Ott 2014 - 9:15

HIERONYMUS BOSCH
Citazione :
Il 2 ottobre 1450 nasce Jeroen van Akeen, meglio noto come Hieronymus Bosch, celebre, visionario pittore fiammingo, così chiamato dal suo luogo natale 's Hertogenbosch.

Cresciuto in una famiglia di pittori da generazioni, Bosch apprende in casa le tecniche artistiche, ed alla morte del padre le mette a frutto con successo, fino a raggiungere una discreta rendita ed una posizione sociale di tutto rispetto.

E' attivo dal 1475 fino alla morte, avvenuta nel 1516.

La sua arte ripercorre i temi cari alla pittura fiamminga dell'epoca - la pittura di carattere religioso-moralistico e le scene di vita sociale - trattate però attraverso lo specchio deformante del mostruoso e del grottesco.

I suoi quadri sono caratteriscamente affollati di esseri umani dai tratti deformi, di figure fantastiche, di animali antropomorfizzati, di simboli ermetici e della tradizone biblica


_________________
Cio' che è stato sarà...
Tornare in alto Andare in basso
http://csifinanza.investireoggi.it/
nysedow
Generale di divisione con funzioni di generale di corpo d'armata
Generale di divisione con funzioni di generale di corpo d'armata
avatar

Numero di messaggi : 15677
Encomi : 209802
Data d'iscrizione : 25.07.09
Località : L'Aquila

MessaggioTitolo: Re: Pitture del nostro esercito   Sab 4 Ott 2014 - 20:12

MUORE REMBRANDT
Citazione :
Rembrandt muore il 4 ottobre 1669.

Il suo lavoro pittorico e di incisore è uno spettacolo unico fatto d'intensi contrasti fra luci ed ombre, la magia di un'illuminazione calda, dosata perfettamente su scuri abissali, cupi e drammatici.

Nato a Leida il 15 luglio 1606 Rembrandt Harmenszoon van Rijn frequenta la scuola di latino e quindi l'università, ma mostra già da ragazzo una eccezionale propensione e un enorme talento per la pittura tanto che, prestissimo, viene messo a bottega da Jacob van Swanenburgh, uno dei maggiori pittori della sua città.

A ventitre anni lo statista e poeta Constantijn Huygensin gli procura importanti commissioni da parte della corte reale dell'Aja.

È già considerato un vero artista e da Amsterdam piovono numerose richieste di ritratto tanto da fargli decidere di trasferirsi.

Qui, si sposa con la figlia di un noto avvocato e con lei va a vivere in una bella casa nel quartiere ebraico dove incontra molti dei modelli per le sue opere di ispirazione biblica.

L'artista vive con uno stile da sempre al di sopra dei mezzi che ha, e tale atteggiamento, nel 1656, arriva a provocare un'asta dei suoi beni per cercare di placare i creditori.

Ingaggiato per decorare il nuovo palazzo comunale di Amsterdam nel 1661, non riuscirà a concludere l'opera.

_________________
Cio' che è stato sarà...
Tornare in alto Andare in basso
http://csifinanza.investireoggi.it/
francesco1017
Maresciallo capo
Maresciallo capo
avatar

Numero di messaggi : 956
Encomi : 11582
Data d'iscrizione : 04.07.14
Età : 71
Località : Milano

MessaggioTitolo: Re: Pitture del nostro esercito   Mar 7 Ott 2014 - 23:55

Mi era sfuggita questa sezione sulla pittura. E' un peccato non sfruttarla

Farò la mia parte, sfruttando un pò le competenze  famigliari e quanto ho appreso da  un amico pittore.

Forse si potrebbe anche dare qualche info, ad esempio, sull'apertura di mostre interessanti.

Inizio io:

Milano
Segantini
Chagall (la più grande retrospettiva fatta in Italia)
Van Gogh (fra pochi giorni)


Padova
Corcos (bellissima antologica)

Firenze

Picasso
Tornare in alto Andare in basso
francesco1017
Maresciallo capo
Maresciallo capo
avatar

Numero di messaggi : 956
Encomi : 11582
Data d'iscrizione : 04.07.14
Età : 71
Località : Milano

MessaggioTitolo: Re: Pitture del nostro esercito   Mer 8 Ott 2014 - 8:06

Cari amici, suggerirei di arricchire sempre i post di questa sezione con una breve esposizione che offra informazioni essenziali sul pittore che dipinge l'opera che scegliamo di pubblicare, con qualche cenno al periodo storico in cui opera.

Nessuna ambizione di fare gli storici dell'arte No, ma un piccolo inquadramento storico è essenziale per una migliore comprensione del dipinto.

Un mio amico pittore, purtroppo morto pochi mesi fa per un incidente in montagna (uno dei tanti del 2014), mi diceva sempre: "guarda sempre l'anno di esecuzione di un dipinto, è importante"  


Vittorio Corcos

Vittorio Corcos, nato a Livorno nel 1859 e morto a Firenze nel 1933, studia a Napoli e si trasferisce poi a Parigi, dove frequenta il bel mondo degli artisti assediati dalle richieste di una alta borghesia incline all'autocelebrazione; quel mondo diventerà anche il suo.

Insieme a Giovanni Boldini e Giuseppe De Nittis conquistò la Parigi di fine secolo.

Tornato in Italia infatti la sua fama è affermata. Il suo quadro Sogni, presentato all'Esposizione di Firenze del 1896, diventa tanto famoso da essere riprodotto in serie come cartolina.

Il ritratto desta scalpore per la posa sfrontata del soggetto, una ragazza moderna che guarda dritto verso lo spettatore pur senza vederlo, gli occhi velati dal suo sognare. Il quadro, sospeso tra sogno e inquietudine, si presta a simboleggiare l'atmosfera della Belle Epoque, un'età dorata che si avvia stancamente verso gli orrori del primo Novecento.


Le  donne di Corcos

Sono donne che leggono, donne indipendenti, intelligenti, di cui l’artista ama l’eleganza e la bellezza. Tra le tante che si incontrano a Palazzo Zabarella a Padova, che ospita la mostra monografica più ampia mai dedicatagli, si incontra Elena Vecchi protagonista del dipintoSogni”, opera del 1896, immagine guida dell’esposizione, in arrivo dalla Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma dove è conservato.

Qui i libri sono appoggiati su una panchina, e sembra che la giovane si stia concedendo una pausa, mentre ancora le scorrono nella mente le immagini suscitate dalla lettura, chissà quale, da cui si è appena distaccata. A fine Ottocento era stata definita una figura di “seducente perversità”, secondo alcuni critici il pittore l’aveva colta nell’attimo in cui pensava a “ciò di cui non dovrebbero sognare le ragazze”. La famiglia della ragazza fece di tutto per  ritirare le richiestissime cartoline che riproducevano il dipinto, giudicato scandaloso e capace di far scappare i pretendenti.


Grazie alla moglie Emma, letterata e corrispondente di D'Annunzio e Pascoli, Corcos entra in contatto con numerose personalità dell'epoca. Dipinge i ritratti ufficiali di sovrani d'Europa, dalla Regina Margherita alla regina Amelia di Portogallo,agli imperatori di Germania, a famose personalità letterarie, come Carducci e l'editore Trèves.

Ma i suoi ritratti più riusciti riguardano le gran dame dell'alta società europea, che gli valse la fama di "pittore delle belle donne".
 
L'autoritratto di Corcos,  l'unico del pittore che ci ha fatto conoscere l'aspetto di molti uomini e donne famos, è conservato alla Galleria degli Uffizi, ospite, insieme ad altri grandi pittori, del Corridoio Vasariano.

[/b]
Tornare in alto Andare in basso
nysedow
Generale di divisione con funzioni di generale di corpo d'armata
Generale di divisione con funzioni di generale di corpo d'armata
avatar

Numero di messaggi : 15677
Encomi : 209802
Data d'iscrizione : 25.07.09
Località : L'Aquila

MessaggioTitolo: Re: Pitture del nostro esercito   Mer 8 Ott 2014 - 10:21

francesco1017 ha scritto:
Mi era sfuggita questa sezione sulla pittura. E' un peccato non sfruttarla

Farò la mia parte, sfruttando un pò le competenze  famigliari e quanto ho appreso da  un amico pittore.

Forse si potrebbe anche dare qualche info, ad esempio, sull'apertura di mostre interessanti.

Inizio io:

Maresciallo Lei che è capo della sezione 'Cultura' della Divisione Nyse si è fatta sfuggire questo topic?! Mad
Perche Lei lo sa che è stato nominato Responsabile della 'compagnia' della cultura del mio esercito... Smile
I miei complimenti del tutto meritati.Smile

Una nota a pie di pagina:

http://archiviostorico.corriere.it/1998/ottobre/19/NAPOLEONE_accademia_fra_piramidi_co_0_981019164.shtml

_________________
Cio' che è stato sarà...
Tornare in alto Andare in basso
http://csifinanza.investireoggi.it/
nysedow
Generale di divisione con funzioni di generale di corpo d'armata
Generale di divisione con funzioni di generale di corpo d'armata
avatar

Numero di messaggi : 15677
Encomi : 209802
Data d'iscrizione : 25.07.09
Località : L'Aquila

MessaggioTitolo: Re: Pitture del nostro esercito   Mer 8 Ott 2014 - 10:25

francesco1017 ha scritto:


[/b]
Incredibilmente reale.
Una foto a tutti gli effetti con dettagli 'unici'.
L'eclamazione con esaltazione è d'obbligo. Smile

Per cortesia Maresciallo posti altri capolavori del Corcos. Smile

_________________
Cio' che è stato sarà...
Tornare in alto Andare in basso
http://csifinanza.investireoggi.it/
nysedow
Generale di divisione con funzioni di generale di corpo d'armata
Generale di divisione con funzioni di generale di corpo d'armata
avatar

Numero di messaggi : 15677
Encomi : 209802
Data d'iscrizione : 25.07.09
Località : L'Aquila

MessaggioTitolo: Re: Pitture del nostro esercito   Mer 8 Ott 2014 - 10:28

francesco1017 ha scritto:



Le  donne di Corcos

Sono donne che leggono, donne indipendenti, intelligenti, di cui l’artista ama l’eleganza e la bellezza. Tra le tante che si incontrano a Palazzo Zabarella a Padova, che ospita la mostra monografica più ampia mai dedicatagli, si incontra Elena Vecchi protagonista del dipintoSogni”, opera del 1896, immagine guida dell’esposizione, in arrivo dalla Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma dove è conservato.

Qui i libri sono appoggiati su una panchina, e sembra che la giovane si stia concedendo una pausa, mentre ancora le scorrono nella mente le immagini suscitate dalla lettura, chissà quale, da cui si è appena distaccata. A fine Ottocento era stata definita una figura di “seducente perversità”, secondo alcuni critici il pittore l’aveva colta nell’attimo in cui pensava a “ciò di cui non dovrebbero sognare le ragazze”. La famiglia della ragazza fece di tutto per  ritirare le richiestissime cartoline che riproducevano il dipinto, giudicato scandaloso e capace di far scappare i pretendenti.



[/b]
Questa settimana nel desktop del mio PC ci sarà questa immagine dedicata al grande artista.
E la osservero' ogni volta che accendero...

_________________
Cio' che è stato sarà...
Tornare in alto Andare in basso
http://csifinanza.investireoggi.it/
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Pitture del nostro esercito   

Tornare in alto Andare in basso
 
Pitture del nostro esercito
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 48Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3 ... 25 ... 48  Seguente
 Argomenti simili
-
» Pitture del nostro esercito
» Massime del nostro esercito
» Libri del nostro esercito
» Fotografie del nostro esercito.
» Musiche del nostro esercito

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
CSI Finanza Forum :: L'ESERCITO DEL GENERALE NYSEDOW :: APPROFONDIMENTI :: Musica, Pittura, Film, Letteratura, Massime, Viaggi-
Andare verso: