CSI Finanza Forum
Grazie per esserti collegato al forum del CSI Finanza.

I visitatori (ospiti) possono avere accesso solo ad alcune sezioni del forum.
Per visitare tutte le aree ed in particolare quelle con le analisi quotidiane sugli indici e sui singoli titoli, o le sezioni dedicate alle tecniche di trading occore essere utenti registrati.





 
PortalePortale  IndiceIndice  Il Blog  Breve GuidaBreve Guida  RegistratiRegistrati  Disclaimer  Accedi  

Condividere | 
 

 6 - Punti di forza e punti di debolezza

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
nysedow
Generale di divisione con funzioni di generale di corpo d'armata
Generale di divisione con funzioni di generale di corpo d'armata
avatar

Numero di messaggi : 15678
Encomi : 209812
Data d'iscrizione : 25.07.09
Località : L'Aquila

MessaggioTitolo: Re: 6 - Punti di forza e punti di debolezza   Ven 25 Lug 2014 - 17:35

Citazione :
La legge è pienamente attinente all’argomento del sesto capitolo, riferito ai punti di forza e ai punti di debolezza, ovvero al tema del pieno e del vuoto, che va annoverato tra i concetti base del Taoismo applicato alle arti marziali.

Si tratta di rafforzarsi logorando contemporaneamente il nemico così da potersi rendere invincibili e attaccare solamente quando gli altri sono vulnerabili.

E’ questa una tattica elementare ben conosciuta e applicata non solo in ambito militare, ma anche nel campo dei conflitti sociali e delle manovre finanziarie: l’abile guerriero, l’abile comandante, l’abile manager non agisce per primo, ma lascia venire il nemico, lascia che l’avversario, il contendente compia la prima mossa, in modo da potere adeguare a questo le proprie azioni successive.

_________________
Cio' che è stato sarà...
Tornare in alto Andare in basso
http://csifinanza.investireoggi.it/
nysedow
Generale di divisione con funzioni di generale di corpo d'armata
Generale di divisione con funzioni di generale di corpo d'armata
avatar

Numero di messaggi : 15678
Encomi : 209812
Data d'iscrizione : 25.07.09
Località : L'Aquila

MessaggioTitolo: Re: 6 - Punti di forza e punti di debolezza   Ven 25 Lug 2014 - 17:36

Citazione :
“L’abile guerriero non va, ma lascia venire il nemico”.

Lasciando che sia il nemico a muoversi, l’abile comandante dovrà attendere e conservare l’energia delle proprie truppe: non procedendo contro il nemico, sarà impossibile stancarsi.

Lo spunto alla base di tale considerazione è suggerito dal commentatore Zhang Yu, “la forza di chi muove all’attacco diventa vuota, la forza di chi non muove si mantiene piena.

Questa è l’arte di rendere vuoto il nemico mantenendo pieno te stesso”.

Si tratta di affermazioni estremamente logiche, apparentemente banali, ma che, proprio per la loro semplicità, assumono una forza e una coerenza indiscutibili, risultando applicabili a diversi contesti della vita quotidiana.

_________________
Cio' che è stato sarà...
Tornare in alto Andare in basso
http://csifinanza.investireoggi.it/
nysedow
Generale di divisione con funzioni di generale di corpo d'armata
Generale di divisione con funzioni di generale di corpo d'armata
avatar

Numero di messaggi : 15678
Encomi : 209812
Data d'iscrizione : 25.07.09
Località : L'Aquila

MessaggioTitolo: Re: 6 - Punti di forza e punti di debolezza   Mar 2 Set 2014 - 16:56

LEGGE N. 3

Ciò che incoraggia il nemico a muovere di propria iniziativa è la prospettiva di un guadagno. Ciò che lo scoraggia è il timore di un danno.

_________________
Cio' che è stato sarà...
Tornare in alto Andare in basso
http://csifinanza.investireoggi.it/
nysedow
Generale di divisione con funzioni di generale di corpo d'armata
Generale di divisione con funzioni di generale di corpo d'armata
avatar

Numero di messaggi : 15678
Encomi : 209812
Data d'iscrizione : 25.07.09
Località : L'Aquila

MessaggioTitolo: Re: 6 - Punti di forza e punti di debolezza   Mar 2 Set 2014 - 17:00

Citazione :
Commenta Du You: “Tenere un passaggio obbligato è un modo per impedire al nemico di raggiungerti. E’ detto: - un gatto davanti al buco, e diecimila topi non oseranno uscire; una tigre nella valle, e diecimila cervi non oseranno passare - ”.

Anche in questo caso Sun Tzu invita lo stratega ad assumere un comportamento distaccato, ad adattarsi alle circostanze anziché tentare di condizionarle, a provocare il nemico spingendolo a mettere in atto comportamenti dai quali sia possibile trarre vantaggi.

I commenti di altri autori cinesi si mantengono sulla stessa linea interpretativa: “Attira il nemico con la prospettiva di un guadagno: arriverà affaticato, mentre tu sarai riposato” (Ho Yanxi).

“L’unico modo per attirare il nemico è allettarlo con un vantaggio. L’unico modo per tenerlo lontano è minacciare un danno” (Zhang Yu).

“Per condurre a te i nemici, prospetta loro un guadagno. Per tenerli lontani, attacca un punto che debbano precipitarsi a difendere”. (Cao Cao)

_________________
Cio' che è stato sarà...
Tornare in alto Andare in basso
http://csifinanza.investireoggi.it/
nysedow
Generale di divisione con funzioni di generale di corpo d'armata
Generale di divisione con funzioni di generale di corpo d'armata
avatar

Numero di messaggi : 15678
Encomi : 209812
Data d'iscrizione : 25.07.09
Località : L'Aquila

MessaggioTitolo: Re: 6 - Punti di forza e punti di debolezza   Mar 2 Set 2014 - 17:02

Citazione :
“In grado di stimolare i movimenti del nemico è la prospettiva di un vantaggio. Non è in grado di stimolare la prospettiva di un danno.”

Il termine chiave di questa legge è quello della “prospettiva”, intesa come elemento inconscio, e non reale, in grado di guidare le azioni del nemico verso l’esito che il comandante saggio, capace, ritiene opportuno.

E’ l’ennesimo suggerimento che Sun Tzu fornisce nella convinzione che la vittoria possa essere “costruita”, ossia preparata minuziosamente attraverso i modelli strategici corrispondenti, a prescindere da qualsiasi svantaggio relativo a condizioni concrete, come l’entità e la preparazione delle proprie forze militari, la disponibilità o meno di vettovaglie o di attrezzature, e altro ancora.

_________________
Cio' che è stato sarà...
Tornare in alto Andare in basso
http://csifinanza.investireoggi.it/
nysedow
Generale di divisione con funzioni di generale di corpo d'armata
Generale di divisione con funzioni di generale di corpo d'armata
avatar

Numero di messaggi : 15678
Encomi : 209812
Data d'iscrizione : 25.07.09
Località : L'Aquila

MessaggioTitolo: Re: 6 - Punti di forza e punti di debolezza   Mar 2 Set 2014 - 17:04

Citazione :
Afferma Sun Tzu: “Si concedono vantaggi al nemico se gli si permette di prendere posizione a suo gradimento; gli si infliggono danni se gli si impedisce di muoversi liberamente”.

Il monito dell’autore è quello di conservare le forze inducendo l’avversario a dissipare le sue, altro effetto dell’imperscrutabilità tanto apprezzata dal guerriero taoista: “scopo dello schieramento è raggiungere il senza-forma, vanificando così ogni piano avversario.

Costringere il nemico ad assumere uno schieramento preciso, presentargli molte possibilità in modo che le debba fronteggiarle tutte, metterlo alla prova per valutarne le reazioni e le effettive risorse, rimanendo al tempo stesso imperscrutabile.

La non-formazione e la fluidità non sono soltanto tattiche di difesa e di sorpresa, ma mezzi per preservare il potenziale dinamico, l’energia che verrebbe cristallizzata se si assumesse uno schieramento particolare o ci si attestasse su una precisa posizione.

_________________
Cio' che è stato sarà...
Tornare in alto Andare in basso
http://csifinanza.investireoggi.it/
nysedow
Generale di divisione con funzioni di generale di corpo d'armata
Generale di divisione con funzioni di generale di corpo d'armata
avatar

Numero di messaggi : 15678
Encomi : 209812
Data d'iscrizione : 25.07.09
Località : L'Aquila

MessaggioTitolo: Re: 6 - Punti di forza e punti di debolezza   Mar 2 Set 2014 - 17:04

Citazione :
“Ciò che fa muovere il nemico dove vuoi tu, e di sua iniziativa, è la prospettiva di guadagni. Se invece vuoi impedirgli di andare in un certo luogo, prospettagli un danno”.

Con questa legge torniamo al concetto di “capacità di inganno”, già espresso in precedenza dall’autore e considerato, a dispetto della valenza negativa della traduzione in italiana, come una delle più importanti virtù che il comandante saggio deve possedere.

L’abile condottiero sa infatti creare un’irresistibile nuova realtà in grado di sostituire quella in cui il nemico agisce.

In questo caso, ad esempio, pur senza agire, il comandante riesce a suscitare nel nemico una proiezione alla quale egli non riesce a sottrarsi, prospettandogli guadagni o conseguenze negative a seconda che desideri dirigerlo o meno verso un determinato luogo.

_________________
Cio' che è stato sarà...
Tornare in alto Andare in basso
http://csifinanza.investireoggi.it/
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: 6 - Punti di forza e punti di debolezza   

Tornare in alto Andare in basso
 
6 - Punti di forza e punti di debolezza
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Vai alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» 6 - Punti di forza e punti di debolezza
» SOSTITUZIONE PUNTI LUCI SCUOLA MEDIA
» CUD/2014 (rif. 2013) - Compilazione punti 129 e 130
» DISCUSSIONI SULLA VALIDITÀ DELLA SENTENZA STRANIERA EXTRA UE
» ACQUISTI CONSIP

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
CSI Finanza Forum :: L'ESERCITO DEL GENERALE NYSEDOW :: TRADING SCHOOL :: L'Arte della guerra del Generale Sun Tzu-
Andare verso: