CSI Finanza Forum
Grazie per esserti collegato al forum del CSI Finanza.

I visitatori (ospiti) possono avere accesso solo ad alcune sezioni del forum.
Per visitare tutte le aree ed in particolare quelle con le analisi quotidiane sugli indici e sui singoli titoli, o le sezioni dedicate alle tecniche di trading occore essere utenti registrati.





 
PortalePortale  IndiceIndice  Il Blog  Breve GuidaBreve Guida  RegistratiRegistrati  Disclaimer  Accedi  

Condividere | 
 

 Petrolio, news e dati.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2, 3 ... 11, 12, 13  Seguente
AutoreMessaggio
exodus
Tenente
Tenente
avatar

Numero di messaggi : 9758
Encomi : 104927
Data d'iscrizione : 13.11.10
Età : 48
Località : l'aquila

MessaggioTitolo: Petrolio, news e dati.   Mar 24 Nov 2015 - 18:13

http://www.milanofinanza.it/news/il-petrolio-schizza-al-rialzo-dopo-l-abbattimento-del-caccia-russo-da-parte-della-turchia-201511241759175586

_________________
In ciò che è stato e nella nostra esperienza è scritto il nostro futuro ...
Tornare in alto Andare in basso
exodus
Tenente
Tenente
avatar

Numero di messaggi : 9758
Encomi : 104927
Data d'iscrizione : 13.11.10
Età : 48
Località : l'aquila

MessaggioTitolo: Re: Petrolio, news e dati.   Ven 4 Dic 2015 - 9:38

http://www.milanofinanza.it/news/opec-la-riunione-segreta-prima-del-meeting-ufficiale-di-oggi-201512040837512685

_________________
In ciò che è stato e nella nostra esperienza è scritto il nostro futuro ...
Tornare in alto Andare in basso
exodus
Tenente
Tenente
avatar

Numero di messaggi : 9758
Encomi : 104927
Data d'iscrizione : 13.11.10
Età : 48
Località : l'aquila

MessaggioTitolo: Re: Petrolio, news e dati.   Ven 4 Dic 2015 - 11:46

http://www.milanofinanza.it/news/opec-la-riunione-segreta-e-il-ruolo-della-cina-201512040837512685

_________________
In ciò che è stato e nella nostra esperienza è scritto il nostro futuro ...
Tornare in alto Andare in basso
exodus
Tenente
Tenente
avatar

Numero di messaggi : 9758
Encomi : 104927
Data d'iscrizione : 13.11.10
Età : 48
Località : l'aquila

MessaggioTitolo: Re: Petrolio, news e dati.   Ven 4 Dic 2015 - 15:49

http://www.milanofinanza.it/news/petrolio-voci-aumento-tetto-produttivo-opec-201512041540473100

_________________
In ciò che è stato e nella nostra esperienza è scritto il nostro futuro ...
Tornare in alto Andare in basso
exodus
Tenente
Tenente
avatar

Numero di messaggi : 9758
Encomi : 104927
Data d'iscrizione : 13.11.10
Età : 48
Località : l'aquila

MessaggioTitolo: Re: Petrolio, news e dati.   Sab 5 Dic 2015 - 13:16

http://www.milanofinanza.it/news/l-opec-lascia-invariata-la-produzione-di-petrolio-201512041807583809

_________________
In ciò che è stato e nella nostra esperienza è scritto il nostro futuro ...
Tornare in alto Andare in basso
Meow
Colonnello a titolo onorifico
Colonnello a titolo onorifico
avatar

Numero di messaggi : 15696
Encomi : 145444
Data d'iscrizione : 01.09.09
Età : 43
Località : Bologna

MessaggioTitolo: Re: Petrolio, news e dati.   Gio 10 Dic 2015 - 13:55

Greggio, per Opec concorrenti più colpiti da prezzi bassi nel 2016

LONDRA, 10 dicembre (Reuters) - L'Opec prevede che la
produzione di petrolio da parte dei paesi non membri
dell'organizzazione scenderà più drasticamente l'anno prossimo,
uno scenario che indicherebbe come la strategia di difendere le
quote dimercato e non i prezzi stia funzionando.
L'Organizzazione dei paesi esportatori di petrolio ha anche
aggiunto che a novembre la produzione dei paesi membri è
cresciuta, alimentando l'eccesso di offerta a livello globale, e
ha previsto unrallentamento della crescita della domanda di
petrolio mondiale il prossimo anno.
Il rapporto dell'Opec segue il meeting dello scorso 4
dicembre nel quale è stata sostenuta la politica di offerta di
greggio senza restrizioni. Un anno fa l'ArabiaSaudita aveva
spinto verso questa strategia volta alla difesa delle quote di
mercato anziché ai tagli alla produzione, nella speranza di
rallentare la crescita dell'offerta concorrente.
Secondo il report, la produzione extra-Opec dovrebbe ridursi
di 380.000 barili al giorno nel 2016 per effetto dei cali in
areee quali Usa e ex Unione Sovietica.
Lo scorso mese l'Opec aveva previsto un calo di 130.000
barili al giorno.
Per quanto riguarda invece i paesi Opec, la produzione è
salita di230.000 barili al giorno a novembre a 31,7 milioni di
barili, precisa il rapporto citando fonti.
Tornare in alto Andare in basso
exodus
Tenente
Tenente
avatar

Numero di messaggi : 9758
Encomi : 104927
Data d'iscrizione : 13.11.10
Età : 48
Località : l'aquila

MessaggioTitolo: Re: Petrolio, news e dati.   Ven 11 Dic 2015 - 12:43

http://www.milanofinanza.it/news/petrolio-in-spirale-negativa-puo-toccare-i-32-dollari-entro-fine-mese-201512111039038044

_________________
In ciò che è stato e nella nostra esperienza è scritto il nostro futuro ...
Tornare in alto Andare in basso
nysedow
Generale di divisione con funzioni di generale di corpo d'armata
Generale di divisione con funzioni di generale di corpo d'armata
avatar

Numero di messaggi : 15672
Encomi : 209752
Data d'iscrizione : 25.07.09
Località : L'Aquila

MessaggioTitolo: Re: Petrolio, news e dati.   Ven 11 Dic 2015 - 18:46

exodus ha scritto:
http://www.milanofinanza.it/news/petrolio-in-spirale-negativa-puo-toccare-i-32-dollari-entro-fine-mese-201512111039038044
affraid

_________________
Cio' che è stato sarà...
Tornare in alto Andare in basso
http://csifinanza.investireoggi.it/
exodus
Tenente
Tenente
avatar

Numero di messaggi : 9758
Encomi : 104927
Data d'iscrizione : 13.11.10
Età : 48
Località : l'aquila

MessaggioTitolo: Re: Petrolio, news e dati.   Mer 23 Dic 2015 - 14:14

http://www.milanofinanza.it/news/opec-greggio-a-80-dollari-nel-2020-petroliferi-su-di-giri-201512231339353602

_________________
In ciò che è stato e nella nostra esperienza è scritto il nostro futuro ...
Tornare in alto Andare in basso
muri.
Caporale maggiore
Caporale maggiore
avatar

Numero di messaggi : 220
Encomi : 2446
Data d'iscrizione : 15.04.14
Età : 51
Località : brescia

MessaggioTitolo: Re: Petrolio, news e dati.   Dom 27 Dic 2015 - 7:50

sebbene il prezzo del petrolio
sia più basso del valore
registrato nel dicembre
del 2008 (41 dollari al
barile), al distributore, invece,
il pieno di benzina costa agli
automobilisti italiani il 30% in più".
Se, infatti, 7 anni fa un litro di benzina
costava mediamente 1,115
euro al litro, in questi giorni il
prezzo alla pompa tocca 1,451
euro al litro (+ 0,337 euro). A darne
notizia è l'Ufficio studi della Cgia
che ha individuato anche le ragioni
di questo incremento.
"Ancora una volta- sottolinea il coordinatore
dell'Ufficio studi dell’organizzazione
veneta, Paolo Zabeo-
a spingere all'insù il prezzo
del carburante è stata, in particolar
modo, la componente fiscale. Se
verso la fine del 2008 il peso dell'Iva
e delle accise su un litro di
benzina sfiorava i 75 centesimi,
attualmente è pari a 0,99 euro al
litro. In termini percentuali l'aumento
della tassazione è stato del
32%".
Tuttavia l'incremento non ha interessato
solo ''Iva (passata dal 20
al 22%) e le accise, ma anche il
prezzo industriale. Se verso la fine
del 2008 quest'ultima voce era pari
a 0,365 euro al litro, in questi giorni
il prezzo è salito a 0,461 euro (+
26,4%). Dai confronti con gli altri
paesi europei "emerge puntualmente
come sui carburanti paghiamo
troppe tasse", lamenta
quindi la Cgia. "Se su un litro di
benzina acquistato in Italia il nostro
prezzo industriale è pari a 0,461
euro, solo il 3% in più rispetto alla
media dei paesi dell'Area euro,
l'Iva e le accise, invece, ci costano
0,99 euro al litro, ben 14,2 punti
percentuali sopra la media"
"Tra i paesi che utilizzano la moneta
unica- conclude Paolo Zabeo, il
coordinatore dell'Ufficio studi Cgiasolo
i Paesi Bassi, con il 70,3%,
hanno un'incidenza percentuale
della tassazione sul prezzo alla
pompa superiore alla nostra che
ha raggiunto il 68,2%. Rispetto ai
paesi che confinano con noi, invece,
paghiamo la benzina il 14,4%
più dei francesi, il 18,9% più degli
sloveni e addirittura il 30,7% più
degli austriaci".
La Cgia, infine, chiede al Governo
di "intervenire e di eliminare tutta
una serie di balzelli che gravano
sul costo del carburante che non
hanno più ragione di esistere". Un
taglio della componente fiscale,
segnala il segretario della Cgia
Renato Mason, "oltre agli automobilisti
avvantaggerebbe anche i
piccoli trasportatori, gli autonoleggiatori,
i taxisti, i padroncini e
gli agenti di commercio che per
l'esercizio della propria attività il
carburante costituisce una delle
principali voci di costo".
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Petrolio, news e dati.   

Tornare in alto Andare in basso
 
Petrolio, news e dati.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 13Vai alla pagina : 1, 2, 3 ... 11, 12, 13  Seguente
 Argomenti simili
-
» Petrolio, news e dati.
» Gambero Rosso, news e dati
» Natural Gas, news e dati.
» Primi sui Motori, news e dati.
» TPS Group, news e dati.

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
CSI Finanza Forum :: L'ESERCITO DEL GENERALE NYSEDOW :: ANALISI TECNICA :: Mercati ITALIA-
Andare verso: