CSI Finanza Forum
Grazie per esserti collegato al forum del CSI Finanza.

I visitatori (ospiti) possono avere accesso solo ad alcune sezioni del forum.
Per visitare tutte le aree ed in particolare quelle con le analisi quotidiane sugli indici e sui singoli titoli, o le sezioni dedicate alle tecniche di trading occore essere utenti registrati.





 
PortalePortale  IndiceIndice  Il Blog  Breve GuidaBreve Guida  RegistratiRegistrati  Disclaimer  Accedi  

Condividere | 
 

 Avvisi di Borsa

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
BAC
Generale di brigata
Generale di brigata
avatar

Numero di messaggi : 411
Encomi : 60106
Data d'iscrizione : 25.07.09
Età : 57
Località : Palermo

MessaggioTitolo: Avvisi di Borsa   Sab 26 Set 2009 - 9:28

i informiamo che dal prossimo Martedi' 29 settembre 2009 Borsa Italiana modifichera' gli orari di negoziazione dei mercati MTA-MTA International, ETFplus, MOT-EuroMOT e SEDEX, allineando la partenza della fase di trattazione continua a quella dei principali mercati europei.

Sino ad ora l’inizio delle negoziazioni in fase continua del mercato MTA era previsto per le ore 9:05, quattro minuti dopo il termine dell’asta di apertura. Dal 29 settembre, invece, la negoziazione continua partira' subito dopo l’asta tra le 9:00 e le 9:01.
Di seguito ti riportiamo il dettaglio degli orari per ciascun mercato con le relative variazioni:

MTA-MTA International
08.00 – 09.00 asta di apertura (pre-asta, validazione e apertura)
09.00 – 17.25 negoziazione continua
17.25 – 17.30 asta di chiusura (pre-asta, validazione e chiusura)

La negoziazione continua inizia con 5 minuti di anticipo e l’asta di chiusura termina 5 minuti prima rispetto a quanto avviene attualmente.

MOT
08.00 – 09.30 asta di apertura (pre-asta, validazione e apertura)
09.30 – 17.30 negoziazione continua

La negoziazione continua inizia con 10 minuti di anticipo rispetto a quanto avviene attualmente.

EuroMOT
08.00 – 09.00 asta di apertura (pre-asta, validazione e apertura)
09.00 – 17.30 negoziazione continua

La negoziazione continua inizia con 10 minuti di anticipo rispetto a quanto avviene attualmente.

ETFplus
09.00 – 17.25 negoziazione continua

La negoziazione continua inizia con 5 minuti di anticipo rispetto a quanto avviene attualmente.

SEDEX
08.00 – 09.00 cancellazione proposte
09.00 – 17.25 negoziazione continua

La negoziazione continua inizia con 5 minuti di anticipo rispetto a quanto avviene attualmente.

_________________
Generale di Brigata Bac http://csifinanza.investireoggi.it/

Tornare in alto Andare in basso
http://csifinanza.investireoggi.it/
Meow
Colonnello a titolo onorifico
Colonnello a titolo onorifico
avatar

Numero di messaggi : 15696
Encomi : 145444
Data d'iscrizione : 01.09.09
Età : 43
Località : Bologna

MessaggioTitolo: Re: Avvisi di Borsa   Gio 9 Set 2010 - 11:15

Indici Milano, dal 20 settembre Yoox tra Midcap, esce Ti Media

MILANO, 9 settembre (Reuters) - Il titolo di Yoox, fashion retailer online, entra dalla chiusura del 17 settembre - quindi con la seduta del 20 - nell'indice FTSE Italia Midcap, dal quale viene invece escluso Telecom Italia Media.

Lo ha annunciato ieri sera la compilatrice FTSE Group, dopo che sono state decise dall'esecutivo le variazioni del paniere.

Nell'indice FTSE Italia Small Cap entrano TI Media e Tesmec , escono Yoox, Borgosesia (BO.MI), Industria e Innovazione, Enervit <ENVT.MI.

Modifiche sono state apportate anche all'indice AllShare e a quello MicroCap, mentre restano invariati lo Star e - come annuciato nei giorni scorsi - il paniere delle bluechip FTSE Mib .
Tornare in alto Andare in basso
Admin
CSI Finanza
CSI Finanza
avatar

Numero di messaggi : 31
Encomi : 1057066
Data d'iscrizione : 25.07.09

MessaggioTitolo: Re: Avvisi di Borsa   Dom 5 Dic 2010 - 23:45

Il mercato Trading After Hours (TAH) rimarra' chiuso per festivita' il 6, 7 e 8 dicembre.
Tornare in alto Andare in basso
http://csifinanza.express-forum.net
Meow
Colonnello a titolo onorifico
Colonnello a titolo onorifico
avatar

Numero di messaggi : 15696
Encomi : 145444
Data d'iscrizione : 01.09.09
Età : 43
Località : Bologna

MessaggioTitolo: Re: Avvisi di Borsa   Mer 8 Dic 2010 - 10:01

Cambiamento all'interno del paniere FTSE MIB

Dal 20 dicembre
cambierà Ftse Mib la composizione del paniere FTSE MIB, dopo la chiusura delle contrattazioni di Venerdì 17 Dicembre 2010 (vale a dire, da Lunedì, 20 Dicembre 2010). Diasorin (Berlino: 34D.BE - notizie) , Enel Green Power (Xetra: A1C5AT - notizie) e Tod's entreranno a far parte dell'indice guida di Piazza Affari, mentre usciranno Geox (GEO.MDD - notizie) , Cir e Unipol (UGFNF.PK - notizie) .
Tornare in alto Andare in basso
Meow
Colonnello a titolo onorifico
Colonnello a titolo onorifico
avatar

Numero di messaggi : 15696
Encomi : 145444
Data d'iscrizione : 01.09.09
Età : 43
Località : Bologna

MessaggioTitolo: Re: Avvisi di Borsa   Lun 20 Dic 2010 - 0:29

Mercato After Hours chiuso


Da lunedì 20.12.2010 a venerdì 07.01.2011 compresi
Tornare in alto Andare in basso
Meow
Colonnello a titolo onorifico
Colonnello a titolo onorifico
avatar

Numero di messaggi : 15696
Encomi : 145444
Data d'iscrizione : 01.09.09
Età : 43
Località : Bologna

MessaggioTitolo: Re: Avvisi di Borsa   Mar 28 Dic 2010 - 10:12

Alla chiusura delle contrattazioni di giovedì 30 dicembre 2010 Italcementi SPA uscirà dal paniere FTSE MIB e il suo posto verrà preso da Fiat Industrial.

http://csifinanza.investireoggi.it/aggiornamento-del-paniere-ftse-mib-2-8058.html
Tornare in alto Andare in basso
gigi
Primo capitano
Primo capitano
avatar

Numero di messaggi : 12471
Encomi : 113770
Data d'iscrizione : 12.02.10

MessaggioTitolo: Re: Avvisi di Borsa   Mer 30 Nov 2011 - 19:10

Delibera n. 17993

Misure restrittive in materia di vendite allo scoperto su titoli azionari e di comunicazione delle posizioni nette corte su titoli azionari


LA COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETA' E LA BORSA

VISTA la legge 7 giugno 1974, n. 216, e le successive modificazioni e integrazioni;

VISTO l'articolo 74, commi 1 e 3, del decreto legislativo n. 58 del 24 febbraio 1998, che assegna alla Consob il compito di vigilare sui mercati regolamentati al fine di assicurare la trasparenza, l'ordinato svolgimento delle negoziazioni e la tutela degli investitori adottando, in caso di necessità e urgenza e per le finalità indicate, i provvedimenti necessari;

VISTA la Delibera n. 17862 del 10 luglio 2011, con la quale la Consob, per garantire l'ordinato svolgimento delle negoziazioni e la tutela degli investitori, ha introdotto, temporaneamente, un regime obbligatorio di comunicazione delle posizioni nette corte detenute su titoli azionari;

VISTA la Delibera n. 17902 del 12 agosto 2011, con la quale la Consob, per garantire l'ordinato svolgimento delle negoziazioni e la tutela degli investitori, ha introdotto, temporaneamente, misure restrittive in materia di posizioni nette corte, in relazione al capitale degli emittenti inclusi nella lista pubblicata sul sito internet della Consob;

VISTA la Delibera n. 17911 del 25 agosto 2011, con la quale è stata prorogata l'efficacia della Delibera n. 17862 del 10 luglio 2011 e della Delibera n. 17902 del 12 agosto 2011, rispettivamente, fino al 14 ottobre 2011 e fino al 30 settembre 2011;

VISTA la Delibera n. 17951 del 28 settembre 2011, con la quale è stata prorogata l'efficacia della Delibera n. 17862 del 10 luglio 2011 e della Delibera n. 17902 del 12 agosto 2011, rispettivamente, fino all'11 novembre 2011 e fino al 25 novembre 2011;

VISTA la Delibera n. 17992 del 11 novembre 2011, con la quale è stata prorogata l'efficacia della Delibera n. 17902 del 12 agosto 2011;

CONSIDERATO il perdurare delle eccezionali condizioni di mercato che hanno giustificato la adozione delle misure tutte contenute nelle delibere sopra citate;

CONSIDERATA l'utilità, quanto meno in presenza della suddette condizioni di mercato, dell'obbligo di comunicazione alle autorità delle posizioni nette corte;

CONSIDERATO che le vendite allo scoperto in assenza della disponibilità dei titoli, ferme restando le misure restrittive in materia di posizioni nette corte su titoli azionari del comparto finanziario introdotte con la Delibera n. 17902 del 12 agosto 2011 e successive proroghe, possono contribuire all'aumento del rischio di mancato regolamento e di volatilità del mercato, e che, per ridurre tale rischio, è comunque opportuno imporre delle restrizioni alle suddette vendite;

VISTO l'accordo tra il Parlamento europeo, il Consiglio europeo e la Commissione europea per l'adozione di un Regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio in materia di vendite allo scoperto e su alcuni aspetti dei credit default swaps;

RITENUTO che l'attuale, straordinario, andamento dei mercati rende necessario adottare misure dirette al divieto di effettuare vendite allo scoperto in assenza della disponibilità su titoli azionari (restrictions on uncovered short sales in shares) e all'obbligo di comunicazione delle posizioni nette corte detenute su titoli azionari (notification to competent authorities of significant net short positions in shares) e tenuto conto che misure analoghe sono in vigore in alcuni Paesi europei e saranno delineate nel regolamento comunitario di cui al citato accordo;

D E L I B E R A:

1. Le disposizioni contenute nella Delibera n. 17862 del 10 luglio 2011 continuano ad applicarsi anche successivamente al 25 novembre 2011.

2. La vendita di azioni quotate nei mercati regolamentati italiani, ovunque effettuata, anche quando non ricada nell'ambito delle misure restrittive in materia di posizioni nette corte su titoli azionari del comparto finanziario introdotte con la Delibera n. 17902 del 12 agosto 2011 e successive proroghe, deve comunque essere assistita dalla disponibilità dei titoli da parte dell'ordinante al momento dell'ordine.

3. La disponibilità dei titoli si considera acquisita qualora l'ordinante abbia, alternativamente:

a. preso a prestito le azioni;

b. sottoscritto un accordo per il prestito delle azioni;

c. stipulato un accordo con uno o più soggetti terzi nell'ambito del quale è stata ottenuta la conferma della localizzazione delle azioni e che permette all'ordinante medesimo di avere una ragionevole aspettativa che il regolamento possa essere effettuato nei tempi stabiliti.

4. Le presenti disposizioni non si applicano all'attività posta in essere, nello svolgimento della propria funzione, dai market maker nonché all'attività posta in essere nello svolgimento della propria funzione nei mercati regolamentati dagli specialisti, così come definiti nel Regolamento dei mercati organizzati e gestiti da Borsa Italiana SpA, e da intermediari che operano in esecuzione di un contratto di liquidità sottoscritto con l'emittente (liquidity provider).

Le disposizioni di cui ai precedenti punti 2, 3 e 4 della presente delibera hanno effetto dalle ore 00.00 del 1° dicembre 2011 e fino alla loro modifica o revoca, possibile in ogni momento in ragione di mutamenti delle condizioni di mercato e, per quanto possibile, in accordo con le altre competenti Autorità europee che hanno adottato analoghe misure.

La presente delibera viene pubblicata nel sito internet e nel Bollettino della Consob.

Milano, 11 novembre 2011



IL PRESIDENTE
Giuseppe Vegas

_________________
"uno solo non basta, ma solamente chi, al momento giusto, con molti altri si unisce"  Goethe
Tornare in alto Andare in basso
gigi
Primo capitano
Primo capitano
avatar

Numero di messaggi : 12471
Encomi : 113770
Data d'iscrizione : 12.02.10

MessaggioTitolo: Re: Avvisi di Borsa   Ven 24 Feb 2012 - 18:47

Vendite allo scoperto: vengono meno le restrizioni in materia di posizioni nette corte sui titoli finanziari (comunicato stampa del 24 febbraio 2012)

Il 24 febbraio 2012 scade il provvedimento restrittivo in materia di posizioni nette corte, adottato il 12 agosto scorso e successivamente prorogato. Tale provvedimento prevede il divieto di assumere o incrementare posizioni nette corte sulle azioni del comparto finanziario, anche intraday. Le posizioni nette corte rappresentano posizioni ribassiste e sono calcolate come differenza fra le posizioni in vendita e quelle in acquisto, tenuto conto di tutti gli strumenti finanziari negoziati, compresi quelli derivati e su indici.

La Consob ha deciso di non prorogare ulteriormente il divieto di assumere o incrementare posizioni nette corte sulle azioni del comparto finanziario. Tale decisione è coerente con quanto già deciso dalle altre autorità europee che in passato avevano preso provvedimenti simili e tiene conto delle attuali condizioni di mercato.

Restano comunque in vigore, a tempo indeterminato, le altre misure a suo tempo adottate in relazione alle azioni quotate sui mercati regolamentati italiani, che hanno introdotto nell’ordinamento italiano – in anticipo rispetto ai tempi previsti – alcune delle misure restrittive contenute nel Regolamento comunitario in tema di vendite allo scoperto ed alcuni aspetti dei credit default swap, che entrerà in vigore il prossimo 1° novembre. Tali misure consistono:

* nell’obbligo di comunicazione alla Consob delle posizioni nette corte rilevanti (superiori allo 0,2% del capitale sociale; delibera n. 17862, del 10 luglio 2011);

* nel divieto di effettuare vendite allo scoperto "nude", cioè quelle non assistite dalla disponibilità dei titoli al momento dell'ordine, indipendentemente dalla sede di negoziazione (delibera n. 17993 dell'11 novembre 2011).

Si rammenta, inoltre, che il Regolamento comunitario prevede la possibilità, al ricorrere di determinate condizioni, di intraprendere misure emergenziali, tra le quali rientra il divieto di assumere o incrementare posizioni nette corte sulle azioni del comparto finanziario. Tale divieto potrà dunque essere introdotto nuovamente qualora le condizioni di mercato lo richiedano e, a regime, nell’ambito delle misure previste dal Regolamento comunitario.

La Consob continuerà a monitorare in maniera sistematica il regolare soddisfacimento degli obblighi di consegna delle azioni in fase di regolamento.

Roma, 24 febbraio 2012


_________________
"uno solo non basta, ma solamente chi, al momento giusto, con molti altri si unisce"  Goethe
Tornare in alto Andare in basso
gigi
Primo capitano
Primo capitano
avatar

Numero di messaggi : 12471
Encomi : 113770
Data d'iscrizione : 12.02.10

MessaggioTitolo: Re: Avvisi di Borsa   Lun 23 Lug 2012 - 13:46

Consob: reintrodotto il divieto di vendite allo scoperto sui titoli bancari e assicurativi
Il provvedimento immediatamente in vigore per tutta la settimana


Tenuto conto degli andamenti più recenti dei mercati azionari, Consob ha deciso oggi di reintrodurre il divieto delle vendite allo scoperto sui titoli del settore bancario e assicurativo, indicati in allegato.

Il provvedimento ha efficacia dalle ore 13:30 di oggi, 23 luglio 2012, e resta in vigore per tutta la settimana fino alle ore 18:00 di venerdì 27 luglio p. v. Si applica a tutte le vendite indipendentemente dalla sede di esecuzione.

Il divieto riguarda sia le vendite allo scoperto assistite dal prestito titoli ("covered") sia quelle "nude", già vietate dalla precedente delibera (n. 17993) dell'11 novembre 2011.

Gli intermediari sono tenuti ad adottare tutte le misure e le cautele necessarie al più rigoroso rispetto della delibera.

Il testo integrale del provvedimento (delibera n. 18283 del 23 luglio 2012) nonché l'elenco dei titoli interessati sono disponibili sul sito www.consob.it

Roma, 23 luglio 2012


_________________
"uno solo non basta, ma solamente chi, al momento giusto, con molti altri si unisce"  Goethe
Tornare in alto Andare in basso
gigi
Primo capitano
Primo capitano
avatar

Numero di messaggi : 12471
Encomi : 113770
Data d'iscrizione : 12.02.10

MessaggioTitolo: Re: Avvisi di Borsa   Ven 27 Lug 2012 - 18:15

Consob: prorogato fino al 14 settembre il divieto di vendite allo scoperto sui titoli bancari e assicurativi

La Consob, tenuto conto delle perduranti condizioni di incertezza dei mercati finanziari, ha deciso oggi di prorogare fino alle ore 18:00 di venerdì 14 settembre p.v. il divieto delle vendite allo scoperto sui titoli del settore bancario e assicurativo, introdotto il 23 luglio scorso con la delibera n. 18283 e in scadenza alle ore 18:00 di oggi.

Il divieto riguarda sia le vendite allo scoperto assistite dal prestito titoli ("covered") sia quelle "nude", già vietate dalla delibera (n. 17993) dell’11 novembre 2011. Gli intermediari sono tenuti ad adottare tutte le misure e le cautele necessarie al più rigoroso rispetto del provvedimento.

E’ previsto un obbligo di notifica alla Consob senza indugio per quegli operatori che intendano avvalersi dell’esenzione prevista per l’attività di market making.

Sul sito www.consob.it sono disponibili il testo integrale del provvedimento (delibera n. 18298 del 27 luglio 2012), l’elenco dei titoli interessati, il modello per le comunicazioni relative all’esenzione per l’attività di market making nonché le FAQ (Frequently Asked Questions).

Roma, 27 luglio 2012

_________________
"uno solo non basta, ma solamente chi, al momento giusto, con molti altri si unisce"  Goethe
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Avvisi di Borsa   

Tornare in alto Andare in basso
 
Avvisi di Borsa
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Avvisi di Borsa
» spese di notica degli avvisi di accertamento
» modelli di avvisi di accertamento
» Borsa di studio INPDAP
» RATEIZZAZIONE AVVISI DI ACCERTAMENTO ICI

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
CSI Finanza Forum :: AVVISI :: Avvisi dei moderatori-
Andare verso: