CSI Finanza Forum
Grazie per esserti collegato al forum del CSI Finanza.

I visitatori (ospiti) possono avere accesso solo ad alcune sezioni del forum.
Per visitare tutte le aree ed in particolare quelle con le analisi quotidiane sugli indici e sui singoli titoli, o le sezioni dedicate alle tecniche di trading occore essere utenti registrati.





 
PortalePortale  IndiceIndice  Il Blog  Breve GuidaBreve Guida  RegistratiRegistrati  Disclaimer  Accedi  

Condividere | 
 

 Tenaris

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 20 ... 36  Seguente
AutoreMessaggio
faustino
Sottotenente
Sottotenente
avatar

Numero di messaggi : 1095
Encomi : 9351
Data d'iscrizione : 08.10.09
Età : 49

MessaggioTitolo: Re: Tenaris   Gio 14 Gen 2010 - 10:31

faustino ha scritto:
Credo che ci siamo. Alti volumi, Massimo dentro le BB, divergenza non ancora formata ma il MACD comincia a mettersi in posizione. Quando scenderà lo farà in poco tempo per cui per chi vuole scendere con l'ascensore si tenga pronto, il canale delle MM13 prima e la BB mediana dopo devono essere toccate per forza maggiore. Quando c'è un qualsiasi ritracciamento è la regola come quando cade la mela dall'albero, essa deve toccare terra, difficilmente rimana incastrata tra i rami, e cosi è con i titoli.

Aggiorno il grafico perché lo ritengo un movimento esemplare di come il nemico va a caccia di stop o chiamamoli prigionieri: la candela dell'11 gennaio mi suggeriva che ci sarebbe stato un ritracciamento, non sapevo quando ma era molto probabile, e sarebbe stato un calo con l'ascensore. Il 12 sono stato accontentato e Tenaris a preso subito l'ascensore andando a scendere sotto la quota degli ultimi 5 giorni di borsa poi reverse con lo stesso ascensore e via verso nuovi massimi. Esemplare e velocissimo. Non hai il tempo di pensare ed è questa la situazione dove ci si fà più male perchè non fai altro che scendere e salire di continuo sempre in direzione contraria al trend perchè non è prevedibile. La candela di martedi di solito viene confermata il giorno dopo e si continua nella discesa ma quando il mercato va a caccia fà propio questo, finta e riparte con immediatezza e ti lascia lì con le ferite aperte e tanta voglia di vendicarsi e cosi ricadi nell'errore anche la volta successiva perché ancora hai il rancore dentro per esserti fatto fregare. Il mercato questo lo sà e ne sfrutta il vantaggio psicologico.
Sul campo di battaglia potrebbe essere metaforicamente raffigurato come l'avanzata dei soldati nella pianura dopo che avevano precedentemente bombardato e sicuri di trovare il deserto se ne stanno tutti tranquilli senza riparo, poi arriva un'ondata di artiglieria che sbaraglia la pianura e il nemico si ritira di nuovo avendo fatto prigionieri e l'esercito deve rientrare nella pianura con meno soldati e più strada da fare. E' come uno sfiancamento, poi quando l'esercito sarà esausto e la strada percorsa molta allora partira di nuovo la controoffensiva del nemico che sbaragliera l'esercito dato che parte da una posizione di vantaggio con una potenza di fuoco molto superiore perché ha comprtao a prezzi bassi e può vendere a prezzi alti. Se invece noi, come truppa di attacco entriamo sulle quote sensibili all'AT e ai pattern che individuiamo sul campo allora i movimenti del nemico le osserviamo dal bunker e abbiamo tutto il tempo per studiare la difesa e l'ulteriore attacco. Ad esempio su Tenaris l'entrata perfetta era il test della MM50 ma per scrupolo anche il superamento del canale delle MM13 erà ancora più attendibile ed per chi lo ha eseguito oggi può stare tranquillo e non mettere nessuno stop data la posizione di estremo vantaggio. Se poi opera con la marginazione è in un bunker perchè dato che i calcoli si fanno con un giorno di ritardo la candela di martedi non avrebbe inciso minimamente sul guadagno, se avesse continuato la discesa a fine giornata si poteva entrare in acquisto su un titolo difensivo tipo Terna, sfruttare la marginazione per comperarne il più possibile e poi dopo diminuire un pò di Tenaris cosi che il terreno perso lo abbiamo recuperato con l'acquisto e il capitale non viene intaccato, un pò complicato ma pian pianino ci si arriva.
Invece i fatti sono diversi, ieri non c'è stata nessuna ulteriore discesa e allora non si effettua nessuna operazione nel portafoglio e noi siamo ancora in guerra con la strategia vincente. E più rimaniamo in posizione di vantaggio più la marginazione fà il suo corso e più noi possiamo aumentare le disponibilità del nostro portafoglio. Senza andare a prenderci inutili rischi. I rischi del trading giornaliero se possibile lasciamoli agli sprovveduti e ai coraggiosi. Dobbiamo vincere la guerra non la battaglia. Oggi è giovedi e domani si raccolgono i frutti della settimana. La settimana è partita positiva e nonostante la finta di martedi e mercoledi oggi siamo di nuovo sopra i massimi di lunedi e questo vorrà dire qualcosa. Giusto?

Tornare in alto Andare in basso
nysedow
Generale di divisione con funzioni di generale di corpo d'armata
Generale di divisione con funzioni di generale di corpo d'armata
avatar

Numero di messaggi : 15733
Encomi : 210362
Data d'iscrizione : 25.07.09
Località : L'Aquila

MessaggioTitolo: Re: Tenaris   Ven 15 Gen 2010 - 0:16

faustino ha scritto:
faustino ha scritto:
Credo che ci siamo. Alti volumi, Massimo dentro le BB, divergenza non ancora formata ma il MACD comincia a mettersi in posizione. Quando scenderà lo farà in poco tempo per cui per chi vuole scendere con l'ascensore si tenga pronto, il canale delle MM13 prima e la BB mediana dopo devono essere toccate per forza maggiore. Quando c'è un qualsiasi ritracciamento è la regola come quando cade la mela dall'albero, essa deve toccare terra, difficilmente rimana incastrata tra i rami, e cosi è con i titoli.

Aggiorno il grafico perché lo ritengo un movimento esemplare di come il nemico va a caccia di stop o chiamamoli prigionieri: la candela dell'11 gennaio mi suggeriva che ci sarebbe stato un ritracciamento, non sapevo quando ma era molto probabile, e sarebbe stato un calo con l'ascensore. Il 12 sono stato accontentato e Tenaris a preso subito l'ascensore andando a scendere sotto la quota degli ultimi 5 giorni di borsa poi reverse con lo stesso ascensore e via verso nuovi massimi. Esemplare e velocissimo. Non hai il tempo di pensare ed è questa la situazione dove ci si fà più male perchè non fai altro che scendere e salire di continuo sempre in direzione contraria al trend perchè non è prevedibile. La candela di martedi di solito viene confermata il giorno dopo e si continua nella discesa ma quando il mercato va a caccia fà propio questo, finta e riparte con immediatezza e ti lascia lì con le ferite aperte e tanta voglia di vendicarsi e cosi ricadi nell'errore anche la volta successiva perché ancora hai il rancore dentro per esserti fatto fregare. Il mercato questo lo sà e ne sfrutta il vantaggio psicologico.
Sul campo di battaglia potrebbe essere metaforicamente raffigurato come l'avanzata dei soldati nella pianura dopo che avevano precedentemente bombardato e sicuri di trovare il deserto se ne stanno tutti tranquilli senza riparo, poi arriva un'ondata di artiglieria che sbaraglia la pianura e il nemico si ritira di nuovo avendo fatto prigionieri e l'esercito deve rientrare nella pianura con meno soldati e più strada da fare. E' come uno sfiancamento, poi quando l'esercito sarà esausto e la strada percorsa molta allora partira di nuovo la controoffensiva del nemico che sbaragliera l'esercito dato che parte da una posizione di vantaggio con una potenza di fuoco molto superiore perché ha comprtao a prezzi bassi e può vendere a prezzi alti. Se invece noi, come truppa di attacco entriamo sulle quote sensibili all'AT e ai pattern che individuiamo sul campo allora i movimenti del nemico le osserviamo dal bunker e abbiamo tutto il tempo per studiare la difesa e l'ulteriore attacco. Ad esempio su Tenaris l'entrata perfetta era il test della MM50 ma per scrupolo anche il superamento del canale delle MM13 erà ancora più attendibile ed per chi lo ha eseguito oggi può stare tranquillo e non mettere nessuno stop data la posizione di estremo vantaggio. Se poi opera con la marginazione è in un bunker perchè dato che i calcoli si fanno con un giorno di ritardo la candela di martedi non avrebbe inciso minimamente sul guadagno, se avesse continuato la discesa a fine giornata si poteva entrare in acquisto su un titolo difensivo tipo Terna, sfruttare la marginazione per comperarne il più possibile e poi dopo diminuire un pò di Tenaris cosi che il terreno perso lo abbiamo recuperato con l'acquisto e il capitale non viene intaccato, un pò complicato ma pian pianino ci si arriva.
Invece i fatti sono diversi, ieri non c'è stata nessuna ulteriore discesa e allora non si effettua nessuna operazione nel portafoglio e noi siamo ancora in guerra con la strategia vincente. E più rimaniamo in posizione di vantaggio più la marginazione fà il suo corso e più noi possiamo aumentare le disponibilità del nostro portafoglio. Senza andare a prenderci inutili rischi. I rischi del trading giornaliero se possibile lasciamoli agli sprovveduti e ai coraggiosi. Dobbiamo vincere la guerra non la battaglia. Oggi è giovedi e domani si raccolgono i frutti della settimana. La settimana è partita positiva e nonostante la finta di martedi e mercoledi oggi siamo di nuovo sopra i massimi di lunedi e questo vorrà dire qualcosa. Giusto?

Perfetta analisi del campo di battaglia. I miei complimenti Maresciallo.

_________________
Cio' che è stato sarà...
Tornare in alto Andare in basso
http://csifinanza.investireoggi.it/
Pendragon
Maggiore
Maggiore
avatar

Numero di messaggi : 1318
Encomi : 14770
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 50
Località : Ravenna

MessaggioTitolo: Re: Tenaris   Ven 15 Gen 2010 - 1:17

Bella analisi anche per me Faustino, come sempre !

oggi la "Cavalla" l'ho lasciata andare, briglia sciolta, aspetto sviluppi prima di riprendere posizione. Nel frattempo una voce nel cervello mi dice
"scusa caro il mio Pendragone, ma invece di aspettare un punto per shortarla, non potevi andar di lungo ?? "

Devo ascoltare le vocine, sanno dire cose interessanti

Tornare in alto Andare in basso
Littlerock
Tenente
Tenente
avatar

Numero di messaggi : 1076
Encomi : 5074
Data d'iscrizione : 06.09.09
Età : 40
Località : Ascoli Piceno

MessaggioTitolo: Re: Tenaris   Ven 15 Gen 2010 - 1:52

breakout della resistenza con volumi discreti, sarebbe gradita una conferma


Tornare in alto Andare in basso
faustino
Sottotenente
Sottotenente
avatar

Numero di messaggi : 1095
Encomi : 9351
Data d'iscrizione : 08.10.09
Età : 49

MessaggioTitolo: Re: Tenaris   Ven 15 Gen 2010 - 9:52

Pendragon ha scritto:
Bella analisi anche per me Faustino, come sempre !

oggi la "Cavalla" l'ho lasciata andare, briglia sciolta, aspetto sviluppi prima di riprendere posizione. Nel frattempo una voce nel cervello mi dice
"scusa caro il mio Pendragone, ma invece di aspettare un punto per shortarla, non potevi andar di lungo ?? "

Devo ascoltare le vocine, sanno dire cose interessanti


Si, le vocine sono giuste. Ma tempo al tempo. Sai cosa è veramente difficile da capire quando si fà trading? Che fare operazioni tutti i giorni su range stretti alla fine dei conti, sfianca, stressa, induce in errore, stop che saltano come birilli, somme da usare molto alte e poi se non sei un pò fortunato alla fine non ricavi niente. Se non sei presente sempre sul campo non puoi pensare di farne uno fonte di guadagno stabile ma solo saltuaria. Non è il mio obiettivo correre dietro ai titoli. Io voglio che loro lavorino per me e non io che lavoro per loro, dato che parliamo di un settore dove l'etica e il rispetto non esistono e per tali vanno trattati.
Per questa mia convinzione mi stò abituando a non cercare più i punti di ingresso in giornata, ma prendo posizione quando ho la sensazione che il titolo ha delle probabilità long superiori alle short e mi metto in posizione poi osservo con calma l'evolversi della situazione e dato che il capitale sul conto è limitato solo quando vedo un'occasione allora sposto un pò di liquidità parcheggiata altrove e aggiungo il titolo al portafoglio sfruttando cosi tutta la marginazione possibile senza dover mettere tutto il capitale a mia disposizione. Operando cosi ho la serenità di far correre il titolo senza preoccuparmi molto dei ritracciamenti in quanto usando tutta la marginazione del conto, ogni volta che il valore complessivo del portafoglio mi aumenta posso sfruttare l'occasione per incrementare o diversificare cosi che posso mirare ai target alti e non ha quelli minimi del trend. Da non sottovalutare poi che quando un titolo comincia a fare delle buone performance la serenità aumenta perchè hai tutto il tempo che vuoi per uscire e riposizionarti, ma il vantaggio più grande è che passi indenne la caccia agli stop che il mercato fà quando vuole andare più su, e non è poco. Esempio del mio portafoglio è Autogril, presa su massimi a 9.31, ma attualmente è a 9.18 dopo essere scesa a 8.80. Io non ho fatto nessuna operazione per mancanza di capitali ma se avevo una minima scorta poteva essere incrementata sulla discesa, per cui solo opportunità. Fiat, quando è ritracciata ho venduto meta posizione facendo poco gain per lo stato ma il valore della marginazione lo ho sfruttato tutto per entrare in Terna, titolo molto difensivo ma efficace.

Devo sultarvi. A presto.
Tornare in alto Andare in basso
faustino
Sottotenente
Sottotenente
avatar

Numero di messaggi : 1095
Encomi : 9351
Data d'iscrizione : 08.10.09
Età : 49

MessaggioTitolo: Re: Tenaris   Ven 19 Feb 2010 - 22:48

Gap ancora aperto. Al prossimo giro.

Tornare in alto Andare in basso
Alexander
Tenente
Tenente
avatar

Numero di messaggi : 4755
Encomi : 26741
Data d'iscrizione : 02.09.09
Località : Cagliari

MessaggioTitolo: Re: Tenaris   Gio 25 Feb 2010 - 22:12

Tornare in alto Andare in basso
faustino
Sottotenente
Sottotenente
avatar

Numero di messaggi : 1095
Encomi : 9351
Data d'iscrizione : 08.10.09
Età : 49

MessaggioTitolo: Re: Tenaris   Gio 25 Feb 2010 - 22:37

Gap chiuso. Oggi però si è aperto un'altro gap.
A quando la sua chiusura?
Certo, una candela del genere non è normale. Che sarà successo di cosi disastroso?
E non mi venite a dire che si è scoperto solo oggi perché non ci credo. Qualcuno sapeva e ha ben lavorato.
Per chi fà trading e non ha informazioni di prima mano può solo cercare di scorgere dai grafici i presunti pericoli ed è molto difficile. Solo una buona partenza può alleviare i dolori di una brusca caduta.

Tornare in alto Andare in basso
peppe76
Maresciallo capo
Maresciallo capo
avatar

Numero di messaggi : 674
Encomi : 1962
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 41
Località : Campobasso

MessaggioTitolo: Tenaris   Lun 15 Mar 2010 - 10:20


Se chiude sotto entro le 11 parte lo short su tenaris
Tornare in alto Andare in basso
peppe76
Maresciallo capo
Maresciallo capo
avatar

Numero di messaggi : 674
Encomi : 1962
Data d'iscrizione : 02.09.09
Età : 41
Località : Campobasso

MessaggioTitolo: Re: Tenaris   Lun 15 Mar 2010 - 16:43

chiuso lo short a 15.98
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Tenaris   

Tornare in alto Andare in basso
 
Tenaris
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 5 di 36Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 20 ... 36  Seguente
 Argomenti simili
-
» Tenaris

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
CSI Finanza Forum :: L'ESERCITO DEL GENERALE NYSEDOW :: ANALISI TECNICA :: Mercati ITALIA-
Andare verso: