CSI Finanza Forum
Grazie per esserti collegato al forum del CSI Finanza.

I visitatori (ospiti) possono avere accesso solo ad alcune sezioni del forum.
Per visitare tutte le aree ed in particolare quelle con le analisi quotidiane sugli indici e sui singoli titoli, o le sezioni dedicate alle tecniche di trading occore essere utenti registrati.





 
PortalePortale  IndiceIndice  Il Blog  Breve GuidaBreve Guida  RegistratiRegistrati  Disclaimer  Accedi  

Condividere | 
 

 3 - Vincere senza Combattere

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
AutoreMessaggio
nysedow
Generale di divisione con funzioni di generale di corpo d'armata
Generale di divisione con funzioni di generale di corpo d'armata
avatar

Numero di messaggi : 15677
Encomi : 209802
Data d'iscrizione : 25.07.09
Località : L'Aquila

MessaggioTitolo: Re: 3 - Vincere senza Combattere   Ven 30 Apr 2010 - 17:28

nysedow ha scritto:

Ubaldini, Roma 1990Se un generale difetta dell’abilità organizzativa che consiste nel valutare gli ufficiali e assegnarli a incarichi dove possano esprimere al meglio le proprie capacità, e distribuisce le cariche alla cieca senza riguardo al valore individuale, anche in questo modo si ottiene di disorientare l’esercito.

Il commentatore cinese Huang Shigong ha detto: “chi è abile nella distribuzione degli incarichi sa impiegare l’intelligente, il coraggioso, l’avido e lo stupido. L’intelligente agisce per aumentare il proprio merito, il coraggioso spinto dall’ambizione, l’avido per ottenere profitto e lo stupido non si dà pensiero della morte”.

E quando le truppe sono dubbiose sul proprio dovere e perplesse su cosa fare, il nemico si avvantaggerà di tale disorganizzazione e ne trarrà vantaggio, riportando una più che probabile vittoria.

_________________
Cio' che è stato sarà...
Tornare in alto Andare in basso
http://csifinanza.investireoggi.it/
nysedow
Generale di divisione con funzioni di generale di corpo d'armata
Generale di divisione con funzioni di generale di corpo d'armata
avatar

Numero di messaggi : 15677
Encomi : 209802
Data d'iscrizione : 25.07.09
Località : L'Aquila

MessaggioTitolo: Re: 3 - Vincere senza Combattere   Ven 30 Apr 2010 - 17:32

nysedow ha scritto:

Oscar Mondadori, Milano 2003Su Tzu individua tre distinte modalità con le quali i governanti, e in generale il potere politico, danneggiano l’esercito, e dunque il potere militare.

In primo luogo, all’oscuro della situazione potrebbero ordinare all’esercito di avanzare o di ritirarsi nel momento sbagliato (tale eventualità è nominata “legare l’esercito”).

In secondo luogo, pur ignorando le arti della guerra, si potrebbero incaricare del comando dell’esercito (e questo è detto “confondere i soldati”).

In terzo luogo, pur ignorando l’arte delle manovre, potrebbero dirigere ugualmente le operazioni (questo è “disorientare i soldati”).

E’ sottolineata in tal caso la distinzione tra procedura civile e militare: lo stato si governa con l’umanità e la giustizia, l’esercito no.

L’esercito si guida mediante le manovre, lo stato no.

E se i comandanti militari sono affiancati da funzionari civili che, ignoranti della strategia della guerra, hanno l’incarico di condividere la responsabilità del comando, la gerarchia risulta disunita e i soldati disorientati, cosa che allontanerà quasi irrimediabilmente la vittoria.

_________________
Cio' che è stato sarà...
Tornare in alto Andare in basso
http://csifinanza.investireoggi.it/
nysedow
Generale di divisione con funzioni di generale di corpo d'armata
Generale di divisione con funzioni di generale di corpo d'armata
avatar

Numero di messaggi : 15677
Encomi : 209802
Data d'iscrizione : 25.07.09
Località : L'Aquila

MessaggioTitolo: Re: 3 - Vincere senza Combattere   Ven 30 Apr 2010 - 17:44

nysedow ha scritto:

Guida Editore, Napoli 2005Il nucleo dell’esercito è dato dai comandanti, i quali dipendono a loro volta dai principi, rappresentanti del potere politico.

Quali potrebbero essere le mancanze di questi ultimi?

C’è una situazione che Sun Tzu definisce “imbrigliare l’armata”, laddove non viene sfruttato il potenziale offensivo di una guarnigione e il principe, inopportunamente, la stimola alla ritirata o all’avanzata.

Un’altra mancanza del principe si evidenzia allorché costui non sappia avvalersi delle rispettive unità dell’esercito, poiché ne ignora i compiti specifici, o le responsabilità specifiche, nell’ambito della gerarchia militare.

Da questo punto di vista, sarà perfettamente inutile disporre di forze soverchianti, se non si sa come utilizzarle: certi comportamenti disorienteranno l’esercito, ostacolando una vittoria altrimenti inevitabile.

Torniamo a un concetto già in precedenza espresso ed applicabile a vari ambiti della vita sociale: quello della necessità, da parte del leader, di riconoscere quando il conflitto va affrontato o quando si potrebbe evitare, di capire come dosare le proprie forze, di mirare, con le proprie azioni, ad accrescere l’omogeneità e la coesione del gruppo che comanda.

_________________
Cio' che è stato sarà...
Tornare in alto Andare in basso
http://csifinanza.investireoggi.it/
nysedow
Generale di divisione con funzioni di generale di corpo d'armata
Generale di divisione con funzioni di generale di corpo d'armata
avatar

Numero di messaggi : 15677
Encomi : 209802
Data d'iscrizione : 25.07.09
Località : L'Aquila

MessaggioTitolo: Re: 3 - Vincere senza Combattere   Ven 30 Apr 2010 - 17:49

nysedow ha scritto:

Bur, Milano 2006I modi in cui un principe può arrecare danni alla propria armata sono tre.

Quando ignora che essa non può avanzare, e la stimola a questo; oppure quando ignora che essa non può indietreggiare, e la stimola a farlo: ciò viene definito “imbrigliare l’armata”.

Quando ignora i compiti specifici delle rispettive unità dell’armata e ordina di attaccare disorientandone gli ufficiali.

Quando ignora l’autorità degli ufficiali e affida a tutti le stesse responsabilità, suscitandone le incertezze.

Le conseguenze?

Quando le unità dell’armata vengono disorientate e rese incerte, i nemici le metteranno in difficoltà, determinandone inevitabilmente la sconfitta.

Torniamo, con questa legge, al rapporto tra potere politico e potere militare.

Secondo Sun Tzu, per evitare difficoltà di vario tipo l’attività militare deve essere autonoma, e al tempo stesso gli ufficiali designati alla carica di generale devono essere leali e capaci.

Un governo civile che comandi l’esercito, sconfinando in quelle che non sono le proprie competenze e attribuzioni, non può che generare confusione nei soldati, che sono avvezzi alla disciplina e ai regolamenti militari.

_________________
Cio' che è stato sarà...
Tornare in alto Andare in basso
http://csifinanza.investireoggi.it/
nysedow
Generale di divisione con funzioni di generale di corpo d'armata
Generale di divisione con funzioni di generale di corpo d'armata
avatar

Numero di messaggi : 15677
Encomi : 209802
Data d'iscrizione : 25.07.09
Località : L'Aquila

MessaggioTitolo: Re: 3 - Vincere senza Combattere   Dom 2 Mag 2010 - 19:37



Legge n° 7

Ci sono cinque tipi di comandanti abili a ottenere la vittoria:

1- quelli che sanno quando dare battaglia e quando astenersene;

2- quelli esperti nell’impegnare la giusta quantità di uomini;

3- quelli che riescono a indurre ufficiali e subordinati a nutrire gli stessi desideri;

4- quelli che affrontano il pericolo con la giusta preparazione;

5- quelli che riescono a esercitare il comando senza subire interferenze da parte del principe.

_________________
Cio' che è stato sarà...


Ultima modifica di nysedow il Dom 2 Mag 2010 - 19:40, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
http://csifinanza.investireoggi.it/
nysedow
Generale di divisione con funzioni di generale di corpo d'armata
Generale di divisione con funzioni di generale di corpo d'armata
avatar

Numero di messaggi : 15677
Encomi : 209802
Data d'iscrizione : 25.07.09
Località : L'Aquila

MessaggioTitolo: Re: 3 - Vincere senza Combattere   Dom 2 Mag 2010 - 19:39

nysedow ha scritto:


Legge n° 7

Ci sono cinque tipi di comandanti abili a ottenere la vittoria:

1- quelli che sanno quando dare battaglia e quando astenersene;

2- quelli esperti nell’impegnare la giusta quantità di uomini;

3- quelli che riescono a indurre ufficiali e subordinati a nutrire gli stessi desideri;

4- quelli che affrontano il pericolo con la giusta preparazione;

5- quelli che riescono a esercitare il comando senza subire interferenze da parte del principe.


Quale di questi comandanti secondo Voi è rappresentativo del vostro Generale Nysedow?
Presupponendo che io sia abile...

_________________
Cio' che è stato sarà...
Tornare in alto Andare in basso
http://csifinanza.investireoggi.it/
Alexander
Tenente
Tenente
avatar

Numero di messaggi : 4755
Encomi : 26741
Data d'iscrizione : 02.09.09
Località : Cagliari

MessaggioTitolo: Re: 3 - Vincere senza Combattere   Dom 2 Mag 2010 - 19:59

Ho già risposto nell'altro topic dell'arte della guerra, ma anche qui sebra che Lei sia tutti e cinque tipi.

Le tributo un applauso Generale e ricordo che questo è tutto merito suo, noi siamo dei volontari che cercano di seguirla. .
Tornare in alto Andare in basso
Missan Belat
Primo maresciallo
Primo maresciallo
avatar

Numero di messaggi : 758
Encomi : 4080
Data d'iscrizione : 27.02.10
Età : 40
Località : Milano

MessaggioTitolo: Re: 3 - Vincere senza Combattere   Dom 2 Mag 2010 - 21:03

Una volta ho scaricato un manuale da internet dei Rangers dell'esercito USA.

Iniziava dicendo che per il successo di ogni operazione è importante che gli ufficiale in comando siano molto preparati, equilibrati ed in grado di infondere fiducia e motivazioni nei loro uomini.

Per le guerre sui mercati finanziari, direi che è fondamentale la 1 e gliela attribuisco in pieno !!
Tornare in alto Andare in basso
luca64
Tenente
Tenente
avatar

Numero di messaggi : 609
Encomi : 7720
Data d'iscrizione : 03.09.09

MessaggioTitolo: Re: 3 - Vincere senza Combattere   Dom 2 Mag 2010 - 22:21

Un vero Condottiero e' anche colui che capisce che "certe sconfitte" equivalgono a mezze vittorie e fa' tesoro di tutte le esperienze.
Tornare in alto Andare in basso
nysedow
Generale di divisione con funzioni di generale di corpo d'armata
Generale di divisione con funzioni di generale di corpo d'armata
avatar

Numero di messaggi : 15677
Encomi : 209802
Data d'iscrizione : 25.07.09
Località : L'Aquila

MessaggioTitolo: Re: 3 - Vincere senza Combattere   Mer 5 Mag 2010 - 17:55

nysedow ha scritto:

Ubaldini, Roma 1990A volte un grande numero non può attaccare un piccolo numero, così come altre volte si può usare il debole per controllare il forte.

Perciò chi si adatta alla situazione sarà vittorioso.

Gli Annali cinesi di primavere e autunni affermano:”la conquista militare sta nel coordinamento, non nel numero”.

Dunque, la tattica dello spiegamento delle forze conosce sistemi per far prevalere i pochi sui molti o i molti sui pochi.

Si deve considerarne la corretta applicazione.

Inoltre, se i generali sono concordi, le truppe coordinate nell’azione e gli uomini hanno desiderio di battersi e nessuno potrà reggere contro tale forza.

“Mantieniti in condizione di invincibilità, costantemente preparato ad affrontare il nemico”.

“Esci di casa come se ogni volta dovessi affrontare il nemico”.

“Mantenendoti preparato, non sarai sconfitto”.

Sono questi i consigli che alcuni commentatori cinesi rilevano nell’opera di Sun Tzu.

_________________
Cio' che è stato sarà...
Tornare in alto Andare in basso
http://csifinanza.investireoggi.it/
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: 3 - Vincere senza Combattere   

Tornare in alto Andare in basso
 
3 - Vincere senza Combattere
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 4 di 6Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
 Argomenti simili
-
» dubbi su matrimonio tra italiana e colombiano senza permesso
» Affidamento servizio senza copertura finanziaria
» avvio procedura senza impegno
» Possibile dare l'interim di singoli servizi di un Settore senza dirigente?
» autocertificazione associazione senza dipendenti

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
CSI Finanza Forum :: L'ESERCITO DEL GENERALE NYSEDOW :: TRADING SCHOOL :: L'Arte della guerra del Generale Sun Tzu-
Andare verso: