CSI Finanza Forum
Grazie per esserti collegato al forum del CSI Finanza.

I visitatori (ospiti) possono avere accesso solo ad alcune sezioni del forum.
Per visitare tutte le aree ed in particolare quelle con le analisi quotidiane sugli indici e sui singoli titoli, o le sezioni dedicate alle tecniche di trading occore essere utenti registrati.





 
PortalePortale  IndiceIndice  Il Blog  Breve GuidaBreve Guida  RegistratiRegistrati  Disclaimer  Accedi  

Condividere | 
 

 Sui campi di battaglia - Tomo 15

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1 ... 50 ... 96, 97, 98, 99, 100  Seguente
AutoreMessaggio
Alè1893
Tenente comandante di compagnia
Tenente comandante di compagnia
avatar

Numero di messaggi : 2355
Encomi : 20581
Data d'iscrizione : 25.10.09
Età : 43
Località : GENOVA

MessaggioTitolo: Re: Sui campi di battaglia - Tomo 15   Sab 8 Mag 2010 - 2:16

Sembra che le abbiano prese durante quella sospensionefino alle 16.55 ...

Tornare in alto Andare in basso
Littlerock
Tenente
Tenente
avatar

Numero di messaggi : 1076
Encomi : 5074
Data d'iscrizione : 06.09.09
Età : 40
Località : Ascoli Piceno

MessaggioTitolo: Re: Sui campi di battaglia - Tomo 15   Sab 8 Mag 2010 - 14:34

pazzesco... ma come fa un titolo a scendere del 51% senza che vada in sospensione, ma è tecnicamente possibile?
mi ricorda il caso di unicredit durante la crisi di settembre 2008, che mentre era in asta e quotava 0,90 passò un contratto a 90 euro... non ho mai capito se è successo veramente o se è solo una leggenda
Tornare in alto Andare in basso
Missan Belat
Primo maresciallo
Primo maresciallo
avatar

Numero di messaggi : 758
Encomi : 4080
Data d'iscrizione : 27.02.10
Età : 40
Località : Milano

MessaggioTitolo: Re: Sui campi di battaglia - Tomo 15   Sab 8 Mag 2010 - 14:39

icaro72 ha scritto:
Dipende dai titoli e dall'orizzonte d'investimento...

In teoria io direi di si, un paio di punti % i più rispetto al solito in questo periodo io li lascio

Wink

E liquidità per entrare eventualmente su uleriore debolezza; io faccio così...

Divido la cifra che intendo investire su un titolo in 4 parti poi metto il primo cippino, poi un secondo, un terzo e l'ultimo quando il prezzo è vicino al momento della partenza (almeno secondo quello che dicono i miei grafici - che poi sono anche i NOSTRI...) in questo modo ilPCM può esser corretto abbastanza agevolmente e posso piazzare (mentalmente) uno stop loss unico su un PCM conveniente

Wink


Ciao Icaro, grazie, mi ero perso la risposta fra i post ieri sera tardi (dopo una bella cenetta di quelle pesanti!)

Effettivamente il mio ingresso su Intesa è stato con una cifra più piccola di quella con cui opero solitamente.

Un pò perchè è la prima volta che entro così. Prima di conoscere questo forum attendevo una stabilizzazione della situazione.
Ma così facendo puntualmente mi perdevo la possibilità di entrare su livelli davvero bassi.

E mi sono detto: ok di solito investi X. Entra con 1/3 di X (vabeh ho fatto 1/10 essendo la prima volta!) e poi carichi i 2/3 quando subentrano i segnali con cui sono solito lavorare.
Sulla prima tranche stop un pò più largo, poi quando la voltatilità inizia a calare alzo lo stop stringendolo gradualmente. A quel punto, a stop ristretto, carico.

Mi pare ragionevole come tattica, che ve ne pare ?


P.S. Sto sempre lavorando alla tecnica dello scarto. Sono indeciso se aprire un topic apposito o meno, ed avrei tanto bisogno di confrontarmi con Voi, se poi magari ci fosse qualcuno abile nel programmare il backtesting lo sto facendo a occhio, ma è ovviamente molto lungo e potrei perdermi nel mare di grafici... HELP !
La tecnica non è male a guardare i backtesting "a occhio". Per ora ho visto che funziona bene in mercati in uptrend o con buone inversioni di tendenza.
Viceversa non va assolutamente bene per cogliere rimbalzi in downtrend (ovvio, si basa su medie mobili, e il presupposto più importante è che la media mobile sia piatta o orientata verso l'alto e il prezzo ci giri intorno con discrete escursioni).

Lato positivo: se si abbina il grafo dello scarto, creato in excel, al grafico del titolo stesso....beh non ho ancora trovato un caso dove prenda mazzate. Alla malapeggio si esce o con un gain mini o con un loss mini. Se invece il titolo segue un trend è facile coglierne la parte più redditizia entrando con un pò di ritardo ma uscendo spesso vicini ai massimi e prima che inverta.

Altra cosa, guardando lo scarto e l'RSI si filtrano alla grande i segnali. Nel senso che l'RSI anticipa e conferma il segnale dello scarto. Se ciò non accade tanto vale non considerare il segnale dello scarto come attendibile, come difatti poi si rivela quando non concorde con l'RSI.
Solo che poi lo scarto aiuta. Nel senso che quando l'RSI fa le bizze a cavallo della linea 70 lo scarto ci dice se uscire o attendere ancora.

Almeno a ricognizione mi pare molto valido. Se qualcuno vuole aiutarmi (io vado avanti, senza saper programmare, ma l'unione fa la forza) magari ne tiriam fuori qualcosa di valido.

Ciao, grazie
Tornare in alto Andare in basso
Brasura
Maggiore
Maggiore
avatar

Numero di messaggi : 5888
Encomi : 46524
Data d'iscrizione : 01.09.09

MessaggioTitolo: Re: Sui campi di battaglia - Tomo 15   Sab 8 Mag 2010 - 14:41

Buona domenica truppa.....siamo reduci da una settimana di bombardamenti pesanti, ora sembra che i grandi d'europa si siano accorti della gravità del momento.....per un trader giovane come me la settimana trascorsa è statta da paura...si è assistito ad uno spettacolo per me incredibile.....mercati che crollano per errori di agenzie di reting, crolli per errori di operatori americani piattaforme bloccate ma titoli che continuano a scambiare e a crollare, tutto in una settimana....se ne usciamo vivi tutto cio che verra' in futuro sa uno scherzo per noi.....

P:s Sarei molto curioso di conoscere cio che pensa il nostro generale forte delle passete guerre sui campi di battaglia
Tornare in alto Andare in basso
Missan Belat
Primo maresciallo
Primo maresciallo
avatar

Numero di messaggi : 758
Encomi : 4080
Data d'iscrizione : 27.02.10
Età : 40
Località : Milano

MessaggioTitolo: Re: Sui campi di battaglia - Tomo 15   Sab 8 Mag 2010 - 14:54

Posto la mia su quanto è accaduto. Anche io sarei curioso di conoscere il parere del Generale.

L'escusione negativa di questi ultimi dieci giorni (al di là del fatto che il Generale ci aveva allertati già da metà aprile) è stata molto "improvvisa".
A metà aprile mi iimaginavo una discesa nella broadening formation abbastanza lenta e sonnacchiosa. Della serie arriviamo alla base della broadening verso i primi di luglio magari e poi sempre a bassa volatilità si riparte in agosto settembre.

E invece boom....improvvisamente dal 27 aprile e poi con irruenza questa settimana siamo andati giù come missili.

Interpretazione:
1. c'è molta molta speculazione per l'affaire Grecia prima e contagio poi.

2. Da marzo '09 in molti parlano di uno scollamento fra economia reale finanza:
effettivamente seguendo bene i dati macro in USA c'è una ripresa solida. Idem in Cina e co. ; non così in UE. Ma in ogni caso anche con la ripresa forte degli USA la salita è stata rapida e come vanno scrivendo Vergot e Dream Theater nei loro interessanti articoli ci sono ancora problemi irrisolti.
Solo che li hanno fatti "scordare" ai mercati inondando di liquidità, che genera acquisti che generano rialzi. Poi i problemi vengono al pettine e.....patatrack.

3. La repentina crescita della volatilità secondo me indica che tutti hanno ancora nervi scoperti e ferite da leccare dal crollo 2008. Cosa non da poco perchè ciò suggerisce che al primo storno serio potremmo essere subissati da panic selling a gogo.
Tornare in alto Andare in basso
Littlerock
Tenente
Tenente
avatar

Numero di messaggi : 1076
Encomi : 5074
Data d'iscrizione : 06.09.09
Età : 40
Località : Ascoli Piceno

MessaggioTitolo: QUWELL   Sab 8 Mag 2010 - 15:11

Missan Belat ha scritto:
Posto la mia su quanto è accaduto. Anche io sarei curioso di conoscere il parere del Generale.

L'escusione negativa di questi ultimi dieci giorni (al di là del fatto che il Generale ci aveva allertati già da metà aprile) è stata molto "improvvisa".
A metà aprile mi iimaginavo una discesa nella broadening formation abbastanza lenta e sonnacchiosa. Della serie arriviamo alla base della broadening verso i primi di luglio magari e poi sempre a bassa volatilità si riparte in agosto settembre.

E invece boom....improvvisamente dal 27 aprile e poi con irruenza questa settimana siamo andati giù come missili.

Interpretazione:
1. c'è molta molta speculazione per l'affaire Grecia prima e contagio poi.

2. Da marzo '09 in molti parlano di uno scollamento fra economia reale finanza:
effettivamente seguendo bene i dati macro in USA c'è una ripresa solida. Idem in Cina e co. ; non così in UE. Ma in ogni caso anche con la ripresa forte degli USA la salita è stata rapida e come vanno scrivendo Vergot e Dream Theater nei loro interessanti articoli ci sono ancora problemi irrisolti.
Solo che li hanno fatti "scordare" ai mercati inondando di liquidità, che genera acquisti che generano rialzi. Poi i problemi vengono al pettine e.....patatrack.

3. La repentina crescita della volatilità secondo me indica che tutti hanno ancora nervi scoperti e ferite da leccare dal crollo 2008. Cosa non da poco perchè ciò suggerisce che al primo storno serio potremmo essere subissati da panic selling a gogo.

quella della salita a causa dell'eccesso di liquidità mi pare un'ipotesi molto realistica, soprattutto se consideriamo che per chi aveva tutta questa massa di denaro da investire le alternative ai titoli azionari erano decisamente meno vantaggiose, visti i tassi di remunerazione poco sopra lo zero
Tornare in alto Andare in basso
Missan Belat
Primo maresciallo
Primo maresciallo
avatar

Numero di messaggi : 758
Encomi : 4080
Data d'iscrizione : 27.02.10
Età : 40
Località : Milano

MessaggioTitolo: Re: Sui campi di battaglia - Tomo 15   Sab 8 Mag 2010 - 15:25

E ragionando oltre....

Domani si incontrano i vertici UE. Oggetto: arginare la speculazione, mettere un freno a derivati e cds, salvare la stabilità della zona euro. (detto fra noi, pare un consiglio di guerra, la guerra dei nostri tempi: finanza invece che cannoni, meglio eh....meglio danni economici che morti e feriti!)

Di liquidità possono ancora metterne in campo ?
A me pare di no, abbiamo il problema degli stati indebitati e dei tassi bassi (ricordate la trappola della liquidità del giappone ad esempio ?)

Eppure parlano di riacquisto di titoli di Stato. Per frenare i tassi che sono schizzati verso l'alto in questi giorni.

E secondo me adesso saranno costretti giocoforza a iniziare a regolamentare meglio i mercati. E' l'ultimo appello, o adesso o mai più....

Secondo me una regolamentazione dovrebbe esser metter un freno ai maxi istituti che controllano capitale proprio e massa amministrata...è come mettere un gigante in una casa per uomini.
E' dotato di una potenza di fuoco che gli permette di fare il bello e il cattivo tempo.

E poi cercare di riportare certi strumenti alla loro funzione originaria: copertura del rischio.
Come? Puoi acquistare cds solo se hai il sottostante in mano.
Mi spiego: se ho acquistato titoli greci posso comprare il cds per coprire la mia posizione di rischio in base a quanti titoli greci ho effettivi in portafoglio. Non un cds in più. E' lì la piaga che trasforma il cds in strumento speculativo da strumento di copertura.


Ultima modifica di Missan Belat il Sab 8 Mag 2010 - 15:28, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
pesc62e
Maggiore
Maggiore
avatar

Numero di messaggi : 3663
Encomi : 25141
Data d'iscrizione : 01.09.09

MessaggioTitolo: Re: Sui campi di battaglia - Tomo 15   Sab 8 Mag 2010 - 15:28

buongiorno ....forse a qualcuno è sfuggito perchè fatto in tarda serata un annuncio e delle consegne che il Generale ha postato nella sua bacheca....se volete darci un occhiata...buon fine settimana.....saluti....
Tornare in alto Andare in basso
Missan Belat
Primo maresciallo
Primo maresciallo
avatar

Numero di messaggi : 758
Encomi : 4080
Data d'iscrizione : 27.02.10
Età : 40
Località : Milano

MessaggioTitolo: Re: Sui campi di battaglia - Tomo 15   Sab 8 Mag 2010 - 15:33

Lette or ora, grazie Delfina!
Tornare in alto Andare in basso
Littlerock
Tenente
Tenente
avatar

Numero di messaggi : 1076
Encomi : 5074
Data d'iscrizione : 06.09.09
Età : 40
Località : Ascoli Piceno

MessaggioTitolo: Re: Sui campi di battaglia - Tomo 15   Sab 8 Mag 2010 - 15:45

pesc62e ha scritto:
buongiorno ....forse a qualcuno è sfuggito perchè fatto in tarda serata un annuncio e delle consegne che il Generale ha postato nella sua bacheca....se volete darci un occhiata...buon fine settimana.....saluti....

grazie dell'avviso Delfina, lette ieri sera prima che suonassero il silenzio
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Sui campi di battaglia - Tomo 15   

Tornare in alto Andare in basso
 
Sui campi di battaglia - Tomo 15
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 97 di 100Vai alla pagina : Precedente  1 ... 50 ... 96, 97, 98, 99, 100  Seguente
 Argomenti simili
-
» Sui campi di battaglia - Tomo 14
» Sui campi di battaglia - Tomo 10
» Sui campi di battaglia - Tomo 30
» Sui campi di battaglia - Tomo 27
» Sui campi di battaglia - Tomo 25

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
CSI Finanza Forum :: L'ESERCITO DEL GENERALE NYSEDOW :: SUI CAMPI DI BATTAGLIA-
Andare verso: